Giochi fai da te per bambini - Dott.ssa Valentina Di Bella
giochi fai da te per bambini

Giochi fai da te per bambini: il cubo delle emozioni

Tra i giochi fai da te per bambini non possiamo dimenticare quelli che hanno per protagonista le emozioni. Questo genere di attività ti è utile soprattutto nei momenti in cui il tuo bambino sta attraversando una fase significativa dal punto di vista emotivo oppure quando è il clima familiare stesso ad esser teso. L’attuale emergenza da Coronavirus può esser tra le possibili cause di incertezza e paura in famiglia. Come sai, i piccoli  sentono e reagiscono alle nostre sensazioni più vere.

Per questo, tra i giochi fai da te per bambini, oggi condivido con te una proposta utile ad esplorare il mondo interiore del tuo bambino.

Il cubo delle emozioni

  • Quando? Il cubo delle emozioni può esser usato a partire dai 3 anni. Nelle età successive, potremo coinvolgere i piccoli persino nella sua elaborazione. Tra i giochi fai da te per bambini, difatti, il cubo può assumere anche un significato creativo.
  • Come? Sarà sufficiente disporre di semplice cartone, pennarelli e colla per costruire il cubo. Su ogni faccia del solido verrà raffigurata un’emozione: gioia, paura, rabbia…l’ultima faccia del cubo verrà dipinta con i colori dell’arcobaleno. Il tuo bambino verrà invitato a lanciare il dado e imitare l’espressione tratta dal lancio. Quando capiterà la faccia raffigurante l’arcobaleno, che rappresenta tutte le emozioni, chiederai a tuo figlio di nominare quella che prova in quel momento.
  • Perché? Il cubo delle emozioni é tra i giochi fai da te per bambini, che supportano lo sviluppo dell’intelligenza emotiva. Esso offre due vantaggi educativi.
        • Aiuta i piccoli a riconoscere le emozioni, imitandone le espressioni facciali tipiche;
        • Attraverso la mediazione adulta, supporta i bimbi nel mettersi in contatto con l’emozione che vivono nel momento presente (es. “adesso sono felice perché stiamo giocando insieme”).

Ricorda che l’intelligenza emotiva si coltiva fin dalle prime fasi di vita. Possiamo fare la differenza attraverso occasioni ludiche anche molto semplici, proprio come questa!


Torna da noi domani alle 17.00 per una nuova proposta e se vuoi commenta quest’articolo proponendo un tuo suggerimento così che altre mamme e papà possano attuarlo con i loro piccoli.

Condividi su:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *